Metodologia CLIL
Content and Language Integrated Learning
Corso di perfezionamento da 60 CFU - 1500 h.

Anglia aim awards gatehouse awardsDurata: 1500 h di impegno (*)

Tipologia corso: Corso di perfezionamento da 60 CFU

Modalità di erogazione della didattica: interamente on line

Modalità d'esame: on line - per poter sostenere l'eswame devono essere trascorsi almeno 180 giorni dalla data di immatricolazione;

punteggi riconoscibili:

Per le GPS supplenze docenti, che saranno riaggiornate nel 2022, sulla base dell'O.M. 60 del 10 luglio 2020,Il punteggio, PURCHE' CONGIUNTO è di 3 punti.
Pertanto per i possessori di certificato CLIL il punteggio complessivo ottenibile, sommando i 3 punti CLIL a quello riconosciuto dalla certificazione sarà:
a) 6 punti se congiunta a Certificazione B2 (3pt da CLIL +3pt da B2);
b) 7 punti se congiunta a Certificazione C1 (3pt da CLIL +4pt da C1);
c) 9 punti se cngiunta a Certificazione C2 (3pt da CLIL +6pt da C2).

Costi:

  Descrizione Prezzo normale Prezzo riservato a chi è già ns cliente
solo corso CLIL (solo per chi è già in possesso di certificazione B2, C1 o C2) € 499,00 Paga con Paypal € 450,00 Paga con Paypal
pacchetto corso CLIL + WEBINAR B2 con esame Certificazione Gatehouse Awards liv. B2 riconosciuta MIUR € 1.050,00 Paga con Paypal € 950,00 Paga con Paypal
pacchetto corso CLIL + WEBINAR C1 con esame Certificazione Gatehouse Awards liv. C1 riconosciuta MIUR € 1099,00 Paga con Paypal € 1.050,00 Paga con Paypal
pacchetto corso CLIL + WEBINAR C2 con esame Certificazione Gatehouse Awards liv. C2 riconosciuta MIUR € 1.150,00 Paga con Paypal 1.099,00 Paga con Paypal

 

Altri costi: € 16,00 per imposta di bollo

Modalità di pagamento: bonifico anticipato, paypal o pagamento rateale in 6, 12, 18 o 24 rate, previa approvazione della ns. banca convenzionata;

Descrizione:

La parola chiave del percorso formativo è multilinguismo quale elemento centrale del dialogo interculturale tra i paesi europei, prerequisito delle politiche di occupabilità e mobilità degli studenti e degli insegnanti e più in generale del capitale umano. Dunque, le competenze linguistiche come dimensione chiave della crescita socio-economica europea. Il multilinguismo che, in una società sempre più multietnica, fortemente interessata da fenomeni migratori, diviene elemento essenziale delle politiche di integrazione. Esso va promosso e sostenuto attraverso lo sviluppo di adeguate competenze linguistiche veicolate attraverso strategie e metodiche innovative sostenute da politiche di potenziamento di docenti qualificati per nuovi approcci all’insegnamento e all’apprendimento della lingua straniera.

L’ordinamento didattico è incentrato sulla metodologia CLIL – Content and Language Integrated Learning, ritenuta nel contesto europeo innovativa ed efficace per uno sviluppo qualitativo delle competenze linguistiche. L’articolazione, invece, tiene conto delle indicazioni di cui al Decreto Direttoriale n. 6 del 16 aprile 2012, puntando a trasferire conoscenze e competenze per l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica, laddove “le aule diventano ambienti multilingue.”

Una metodologia, quella CLIL, che attraverso l’apprendimento integrato di lingua e contenuti, attiva e sollecita l’interazione tra allievo ed insegnante affermando la dimensione sociale del processo di apprendimento. Gli studenti, ri-motivati, vengono orientati non solo a sapere la lingua e saper far lingua bensì a fare con la lingua. Un processo, quello CLIL, che capovolgendo il tradizionale “approccio delle regole” nello studio della lingua straniera, attiva una “modalità di l’apprendimento della lingua straniera che è sia lingua di apprendimento che lingua per l’apprendimento e lingua attraverso l’apprendimento.”
In Italia, dal 2010, con i Decreti del Presidente della Repubblica 88 e 89 del 2010, è stato introdotto l’obbligo di insegnare, nella scuola superiore di II grado, una disciplina non linguistica (DNL) in lingua straniera secondo la metodologia CLIL.

Nel corso vengono affrontate le problematiche applicative del metodo e fornite le specifiche soluzioni sviluppatesi negli anni; inoltre, il corso pone un forte accento sulla formazione in ambito linguistico, intesa come strumento di interconnessione culturale e metodologica.

Destinatari e titoli di accesso

Possono iscriversi i cittadini italiani e stranieri in possesso di uno dei seguenti titoli:

- Diploma di laurea quadriennale (vecchio ordinamento);
- Diploma di laurea triennale e/o laurea specialistica /magistrale secondo il DM 509/99 e successivo;
- Diploma delle Accademie delle Belle Arti, dei Conservatori e dell’ISEF.
Titoli equipollenti ai precedenti conseguiti all’estero, preventivamente riconosciuto dalle autorità accademiche.
- Inoltre, ammessi coloro in possesso di un Diploma di Scuola secondaria superiore o titolo di studio di pari grado conseguito all’estero e riconosciuto idoneo dal Consiglio del Corso.

Ordinamento didattico

Insegnamento/attività SSD CFU Ore
1) Modelli plurilinguistici per lo sviluppo e il miglioramento delle competenze L-LIN/02 12 300
2) I modelli formativi del CLIL in ambito non linguistico (DNL) L-LIN/02 12 300
3) La storia del pensiero linguistico e gli studi di linguistica storica, con riferimento ai problemi del mutamento e alle metodologie della comparazione e della ricostruzione L-LIN/01 12 300
4) Modelli didattici ed applicativi della metodologia Content and Language Integrated Learning nel sistema formativo nazionale M-PED/03 12 300
5) Il “Quadro comune europeo di riferimento per le lingue” (QCER) e lo stato dell’arte dell’insegnamento delle lingue nel quadro normativo italiano. IUS/14 12 300
6)   Prova finale    

 

Esami on line a distanza

Esami a distanzaA seguito della sospensione di tutte le attività corsuali e di certificazione presenziali, per emergenza COVID-19, a partire dalla metà di maggio 2020, gli esami saranno riattivati esclusivamente nella nuova modalità on line, con la medesima struttura degli esami presenziali e con il vantaggio di poter partecipare da qualsiasi località.

Successivamente, subrdinatamente all'autorizzazione delle autorità competenti, al termine del periodo di lockdown covid-19, saranno riprogrammati anche gli esami presenziali. A regime saranno disponibili ambedue le modalità.

Coloro che optano per gli esami in modalità a distanza:
-
DEVONO essere in possesso di personal computer ben funzionante, con buona connessione ad internet e corredato di microfono, altoparlanti e WEBCAM;
- I candidati che si collegheranno in ritardo rispetto all'orario di convocazione, potranno essere esclusi dall'esame. Coloro che non rispetteranno i turni assegnati, saranno messi se in coda a tutti i candidati pianificati, previo accordo con la segreteria Mediastaff Istituto Kant.
- i candidati che diserteranno l'esame, per qualsiasi motivo, potranno sostenerlo nuovamente solo in una sessione successiva e saranno tenuti nuovamente al pagamento della tassa d'esame. A differenza di quanto avviene per gli esami presenzali, non saranno accettati certificati medici o di altro tipo;
- L’esame avverrà in videoconferenza, previa identificazione dei singoli candidati con esibizione di documento di identità in corso di validità, tramite webcam e sarà sorvegliato in tempo reale dai ns. esaminatori e supervisori, sempre attraverso la webcam del computer del candidato;
- l'esame sarà registrato ed inviato per convalida all'ente certificatore e per eventuali ulteriori ispezioni sulla regolarità della condotta del candidato;
- durante l’esame on line, dovranno essere rigorosamente applicate le medesime regole degli esami presenziali
nella stanza in cui il candidato svolge l’esame, con il suo personal computer non potranno essere presenti altre persone oltre al candidato;
- il tavolo su cui è posto il personal computer utilizzato per l’esame dovrà essere sgombro da qualsiasi altra cosa e non dovranno essere presenti fogli, appunti, telefoni;
- in un raggio di 1,5 mt. dalla postazione d’esame, non dovranno essere presenti, appunti, dispense o manuali;
- dopo l’inizio dell’esame, il candidato non potrà alzarsi per nessuna ragione, non potrà parlare con nessuno e non potrà utilizzare alcun dispositivo telefonico o video oltre a quello del personal computer utilizzato per la prova, pena l’annullamento immediato dell’esame;
- eventuali telefoni presenti nella stanza, a debita distanza dalla postazione d’esame, dovranno essere rigorosamente silenziati e con vibrazione disabilitata. Sarà consentito rispondere ESCLUSIVAMENTE a chiamate da parte dei supervisori/esaminatori Mediastaff. A tal proposito la mancata ed immediata risposta a eventuale telefonata proveniente dal n.ro 392 928 2479 del servizio ispettivo InfoSkill, e finalizzata a ulteriore controllo video aggiuntivo dell’ambiente in cui è erogato l’esame, secondo le richieste dei supervisori, potrà comportare l’annullamento dell’esame

 

Modalità e termini di iscrizione

Termine iscrizioni: sempre aperte

prima di procedere all’iscrizione ai pacchetti comprensivi di certificazione B2, C1 e C2 è OBBLIGATORIO il superamento dei previsti Test d’ingresso finalizzati alla verifica del livello di ingresso REALE, anche per coloro che sono eventualmente già in possesso di altre certificazioni di livello inferiore.

Il test d’ingresso è costituito da 2 parti:

un primo test automatico fruibile all’indirizzo web https://www.anglia.org/placement-test il cui risultato va comunicato alla segreteria, per concordare la seconda parte del test;

la seconda parte del test, consistente in un colloquio orale di circa 10 minuti, in videoconferenza, con uno dei docenti del corso. La seconda parte del test di livello, va concordata tramite email a segreteria@mediastaff.com o chiamando il 0187 518940 prima di procedere all'iscrizione

Successivamente al placement test on line, sarà necessario concordare un colloquio in videoconferenza con i docenti del corso, per un'effettiva e reale verifica del livello di ingresso, prima di procedere all'iscrizione.

Le domande saranno accolte in ordine d’arrivo (a sportello). La selezione verrà effattuata sul possesso dei requisiti d’ingesso


Documentazione : l’iscrizione dovrà essere corredata della seguente documentazione:

contratto di iscrizione debitamente compilato e sottoscritto Scarica in formato PDF
domanda di immatricolazione debitamente compilata Scarica in formato PDF
ricevuta di avvenuto pagamento (contabile bonifico, ricevuta paypal, buono carta del docente o rif. approvazione finanziamento  
imposta di bollo di 16.00  
fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità  
fotocopia del codice fiscale  
foto formato tessera  
autocertificazione dei titoli  

 

Modalità di invio: la documentazione richiesta dovrà essere anticipata tramite e-mail all’indirizzo iscrizioni@mediastaff.com.

e successivamente e tempestivamente a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo:

MEDIASTAFF ISTITUTO KANT scrl
Piazza J. F. Kennedy, 27
19124 La Spezia (SP).

 

Scarica il bando in formato pdf

 

Rassegna Stampa

Siti amici

Seguici su